Apple presenta iPad Air 10,5 pollici e rinnova anche iPad Mini

L’Apple Store offline per qualche ora era un indizio importante. Ecco dunque arrivare il nuovo iPad Air da 10,5 pollici e la quinta generazione di iPad Mini. Entrambi sono disponibili da subito per il mercato italiano, con prezzi che partono rispettivamente da 569 e 459 euro, in entrambi i casi con memoria interna da 64 Gigabyte e connettività solo Wi-Fi.

Partiamo innanzitutto dalle caratteristiche del nuovo iPad Air. Come già detto, la diagonale dello schermo sale a 10,5 pollici, contro i 9,7 pollici del modello più recente, quell’Air 2 che è arrivato sul mercato a ottobre 2014. Il display ha risoluzione di 2.224 x 1.668, si tratta di un pannello Retina con supporto alla tecnologia True Tone. È compatibile con Apple Pencil e l’azienda di Cupertino parla di una luminosità pari a 500 nits.

La vera sorpresa però è celata sotto la scocca. Il motore del nuovo iPad Air è infatti il SoC A12 Bionic, vale a dire il medesimo visto a bordo di iPhone XS, XS Max e XR. Tanta potenza dunque per il nuovo tablet targato Apple che, come da tradizione per questa gamma, punta molto sulla leggerezza e trasportabilità. Stiamo infatti parlando di un dispositivi costruito interamente in metallo, con uno spessore di 6,1 mm e un peso che varia dai 456 grammi (versione solo Wi-Fi) ai 464 grammi (Wi-Fi + LTE). Non manca il supporto alla Smart Keyboard.

Il design richiama quello classico degli iPad, con cornici certamente ridotte rispetto al passato ma comunque più pronunciate rispetto agli ultimi iPad Pro. Non a caso, non è stato implementato il Face ID, bensì è ancora presente il pulsante fisico frontale che, oltre a funzionare come tasto Home, integra anche il Touch ID per il riconoscimento delle impronte digitali. C’è il connettore Lightning (dunque niente porta USB-C) così come il jack audio da 3.5 mm. Il comparto fotografico si compone di un sensore frontale da 7 Megapixel con obiettivo f/2.2 e posteriore da 8 Megapixel f/2.4 senza flash. La parte software è affidata a iOS 12.

Tre le colorazioni disponibili: Argento, Grigio Siderale e Oro. Il nuovo iPad Air arriva sul mercato in due tagli di memoria, da 64 Gigabyte e 256 Gigabyte, ovviamente non espandibili. Come già detto, si parte da 569 euro e si possono toccare gli 879 euro per la variante top con il massimo dello storage e la connettività Wi-Fi + LTE. Attualmente, attraverso l’Apple Store online, effettuando oggi l’ordine la consegna è stimata tra il 5 e il 9 aprile.

iPad Mini 5

Anche iPad Mini si rinnova. La quarta generazione, arrivata sul mercato a settembre 2015, è sempre rimasta sul catalogo Apple e necessitava decisamente di una revisione. Questa quinta generazione segue un po’ le orme tracciate dal nuovo iPad Air, ricalcandone in buona parte la scheda tecnica inserita però in dimensioni compatte, come da tradizione per questa gamma.

Il display scende a 7,9 pollici, con risoluzione di 2.048 x 1.536. Si tratta sempre di un panello Retina, con supporto alla tecnologia True Tone e luminosità pari a 500 nits. Sotto la scocca anche in questo caso il processore A12 Bionic, per cui iPad Mini 5 dovrebbe avere potenza da vendere in praticamente tutti gli ambiti di utilizzo. Non manca la compatibilità con Apple Pencil, con quest’ultima che ormai rappresenta l’accessorio esterno attorno a cui ruota l’esperienza utente di tutti i tablet dell’azienda di Cupertino.

Scelta conservativa per quanto riguarda il design, esattamente come visto per il nuovo iPad Air. In questo caso la riduzione delle cornici sempre essere stata più contenuta. Non c’è il Face ID, mentre è presente il tasto fisico frontale con integrato il Touch ID. Presente il connettore Lightning (anche qui niente USB-C) e il jack audio da 3.5 mm. Identico al fratello maggiore da 10.5 pollici il comparto fotografico: fotocamera frontale da 7 Megapixel, posteriore da 8.

Lo spessore rimane di 6,1 mm mentre il peso, com’è ovvio, scende: 300,5 grammi per il modello solo Wi-Fi, 308,2 grammi per quello Wi-Fi + LTE. Tre le colorazioni disponibili: Argento, Grigio Siderale e Oro. In questo caso i prezzi partono da 459 euro e possono toccare i 769 euro per la variante da 256 Gigabyte di memoria, Wi-Fi + LTE. I tagli di storage sono i medesimi del nuovo iPad Air, come sempre non espandibili. La disponibilità sul mercato sembra essere ugualmente prevista tra il 5 e il 9 aprile, lo trovate a questo link sull’Apple Store online.