Samsung deposita due nuovi brevetti su occhiali AR e Display avvolgibili

Samsung ha depositato due nuovi brevetti che potrebbero anticipare il futuro dei dispositivi indossabili e di smartphone o tablet con display avvolgibili e completamente flessibili.

Il primo brevetto mostra un paio di occhiali smart, una sorta di Hololens ma realizzato dall’azienda coreana, che cerca di risolvere il problema dei riflessi causati dalle lenti, in modo da offrire un’esperienza più naturale e godibile. Ogni lente è poi dotata di un display, che mostra rispettivamente un’immagine dedicata all’occhio destro e sinistro, in modo da evitare fenomeni di motion sickness.

Il secondo brevetto mostra invece quello che presumibilmente potrebbe essere uno smartphone con display avvolgibile. Sebbene il concetto possa sembrare strano, offrirebbe in realtà alcuni vantaggi, come quello di avere uno schermo con la giusta dimensione a seconda delle esigenze – per esempio uno schermo quadrato per guardare le foto su Instagram, oppure uno schermo in formato 21:9 per godersi un film, e al contempo minimizzando gli ingombri quando non in uso.

Sicuramente un dispositivo molto particolare, ma al momento non ci è possibile dirvi di più. Trattandosi di brevetti, Samsung può averli depositati anche solo in via cautelativa.

Oltre a ciò, è stato depositato anche il marchio Star 10, in Europa e in America. Sebbene il 10 possa essere un riferimento all’imminente top di gamma Galaxy S10, il neo-brand è di classe 9, ovvero accomuna dispositivi come tablet, smartphone, PC e cuffie VR.

Che le due cose possano essere legate? Lo sapremo molto probabilmente il prossimo anno.