Sony Xperia 1 ufficiale, monterá un’incredibile display OLED 4K

Sony Xperia 1 è l’ultimo nato tra gli smartphone di fascia alta del produttore nipponico. Ampiamente anticipato dalle indiscrezioni e dai rumors delle scorse settimane, ora è finalmente ufficiale e quindi possiamo dare uno sguardo alle sue caratteristiche tecniche.

Sony Xperia 1

Essendo un prodotto per la fascia alta del mercato non ci si poteva aspettare che il meglio di quanto Sony Mobile può attualmente realizzare. Iniziando dallo schermo, troviamo una soluzione CineWide 4K con pannello OLED in formato 21:9 e da 6,5″. Lo schermo e la zona posteriore sono protetti poi da un vetro Gorilla Glass 6 di Corning, permettendo così una resistenza migliorata a graffi e cadute.

Sony

Per distinguersi dalla concorrenza, il nuovo Sony Xperia 1 sfrutta tecnologie prese dal mondo dei televisori BRAVIA. In questo caso infatti troviamo il supporto all’HDR migliorando così la qualità di visualizzazione (anche durante la

Il pannello supporta una gradazione tonale a 10 bit così da poter visualizzare un maggior numero di sfumature. La modalità Creator è pensata per riprodurre i colori come sono stati concepiti inizialmente dai direttori della regia, dando all’utente, anche in mobilità, qualcosa in più. La gamma colori supporta ITU-R BT.2020 e DCI-P3 con Illuminant D65.

Sempre in tema di multimedialità, Sony Xperia 1supporta Dolby Atmos con la possibilità di una riproduzione sonora ricca cono il sintonizzatore audio che nasce da una partnership con Sony Pictures Entertainment.

Come scritto nel titolo, Sony Xperia 1 ha una tripla fotocamera nella zona posteriore, una “prima volta” per il produttore nipponico. I tre sensori sono tutti da 12 MPixel mentre cambiano gli obiettivi, che sono utilizzabili in occasioni differenti: c’è un 16 mm per i paesaggi, un 26 mm (versatile e con un’ampia apertura) e un teleobiettivo da 52 mm.

Sony Xperia 1 ha anche in questo caso preso in prestito da altre divisioni del produttore alcune tecnologie: per esempio l’algoritmo Eye AF per la messa a fuoco degli occhi del soggetto, ma è anche in grado di generare scatti a raffica con tracking AF / AE fino a 10 fps.

Dal mondo del cinema arriva l’impostazione Cinema Pro dove all’utente è data la possibilità di gestire i colori. I video sono registrabili a risoluzione di 4K HDR a 24 fps in formato 21:9. Per ridurre l’effetto delle vibrazioni non manca la stabilizzazione ottica ibrida Optical SteadyShot che unisce una parte meccanica a un’analisi dei fotogrammi.

Sony MWC 2019

All’interno di Sony Xperia 1 troviamo un SoC Qualcomm Snapdragon 855 che consente di avere il meglio delle prestazioni in campo mobile unito alle ultime tecnologie. Per esempio non manca la connettività Gigabit LTE, una GPU che riesce a essere il 40% più performante e a soluzioni dedicate al gaming come Snapdragon Elite Gaming che riesce a suddividere e gestire al meglio app impegnative.

Come da tradizione Sony, anche Sony Xperia 1ha uno chassis certificato IP65/IP68 per resistere ad acqua e polvere mentre sono disponibili diverse colorazioni come Black, Purple, Grey e White. La batteria integrata ha una capacità di 3330 mAh e adotta alcune tecnologie come Smart Stamina, Battery Care e Xperia Adaptive Charging così da adattarsi all’utilizzo dell’utente. L’arrivo è previsto in tarda primavera del 2019 con sistema operativo Android 9 Pie e l’interfaccia di Sony Mobile