Da oggi tutto il piano di messaggistica è sotto un unico direttore

Dire che da parte di Google non ci sia stato un piano netto e delineato, riguardo i suoi piani e applicazioni di messaggistica, sarebbe un eufemismo. Tante app, buone, ma senza un rigore. Molti dei sistemi offerti da Google non sono chiari, non si posizionano in una vera propria fascia di utilizzo.

 

Il 7 maggio, però, l’azienda sembra aver preso la prima scelta verso la direzione giusta. Javier Soltero (vicepresidente e direttore generale di G Suite) è stato nominato a capo dello sviluppo di Messaggi, Duo e di tutte le app per smartphone di Google su Android.

Ciò significa, quindi, che tutti i servizi di comunicazione passano a Javier , che avrà in gestione tutta la line-up delle app di comunicazione, che oggi appare cosi, incasinata e senza un’impronta delineata.

Vediamo infatti che Mountain View ci propone le seguenti soluzioni

  • Google Messages – App Android per inviare messaggi di testo / messaggi RCS
  • Google Duo – App di chat audio e video gratuita
  • Google Phone – App Dialer per Android
  • Google Chat – Piattaforma di messaggistica
  • Google Meet – Chat video aziendale

Cosa ci aspettiamo quindi dalla nuova gestione?

Parlando con The Verge , Soltero afferma che non vedremo alcuna fusione o integrazione immediata tra le varie app, dicendo a tal proposito:

“Riteniamo che le persone scelgano i prodotti che usano per scopi specifici”.

Niente servizio che riunisca tutte le app sotto un unico nome quindi, ma un re-piazzamento di ogni software, e, una più chiara spiegazione dell’utilizzo effettivo di ognuno.
A proposito di questa nuova organizzazione, Hiroshi Lockheimer, responsabile dei team che lavorano sui sistemi operativi, ovvero Android e Chrome OS afferma:

“Non è necessariamente una brutta cosa che ci siano più applicazioni di comunicazione per scopi diversi. Parte di ciò che potrebbe essere fonte di confusione, ciò che abbiamo fatto per confondere tutti, è la nostra storia attorno ad alcuni dei nostri prodotti di comunicazione che sono passati da un luogo o un altro posto. Ma non vediamo l’ora, di rendere la visione molto più coerente.”

Chi è Javier Soltero?

Google Javier Soltero
Javier Soltero, a capo della nuova divisione della comunicazione Google

Javier Soltero è un imprenditore portoricano, attuale direttore generale e vicepresidente di G Suite presso Google. In precedenza è stato consulente del vicepresidente aziendale di Rajesh Jha presso Microsoft. Prima di Microsoft, è stato cofondatore e CEO di Acompli, dopo essere stato un imprenditore residente presso Redpoint Ventures.

Una bella esperienza quindi per Javier Soltero, che da circa sei mesi ha iniziato il suo lavoro presso Google, come vicepresidente e GM di G Suite, e che ammette di non aver capito ancora tutte le sfumature e le possibilità dei prodotti che supervisiona. Sta ancora riqualificando il suo cervello per essere più… Googley , dopo aver passato cinque anni nell’azienda di Redmond durante il quale è stato responsabile del servizio “Outlook” e ha gestito la strategia di prodotto per tutto ciò che riguarda Office. Sotto Thomas Kurian, il nuovo capo di Soltero, Google Cloud è pronta a diventare uno dei servizi Cloud più importanti, e vuole farlo velocemente.
Nel frattempo, G Suite è in competizione sempre più diretta con il prodotto su cui Soltero lavorava alla Microsoft, Office. Con oltre 2 miliardi di utenti attivi, ci sono più persone usano G Suite che Office attualmente.

Si muoverà qualcosa per le app di comunicazione in Google?

Ventata di freschezza da parte della grande G quindi, ma che comunque non significa al momento una riunione in un unico servizio di tutte le app che ci sono, che in molti aspettiamo.
Cosa vi aspettate dalla nuova gestione? Potremo vedere cambiamenti già con Android 11 il 3 giugno? Secondo noi c’era un assoluto bisogno di cambiamento, e confidiamo molto in Javier.

Cosa cambiereste voi nella line-up? Diteci la vostra come sempre qui sotto nei commenti.

 

Techtips consiglia
Hai bisogno di una webcam per le chiamate e lo smartworking con il tuo team? La soluzione migliore è Logitech C920 HD.