Collaborazione Apple-Lamborghini per il lancio della nuova supercar

Lamborghini ha annunciato che tutti i possessori di iPhone e iPad saranno in grado di vedere la nuova Huracán EVO RWD Spyder, in occasione del suo annuncio, usando la realtà aumentata grazie ad AR Quick Look di Apple.

I possessori di dispositivi della mela, dal 7/05/2020 saranno in grado di vedere direttamente dal sito Lamborghini in realtà aumentata la nuova supercar della Casa del Toro, semplicemente cliccando su “See in AR” dal proprio iPhone o iPad. La nuova open air potrà essere ammirata direttamente nel proprio vialetto o giardino (o perché no, anche in salotto) e si potranno scattare fotografie ad un elevato livello di fotorealismo, con incredibili dettagli anche per gli interni. Una funzionalità, promette l’azienda, che sarà resa presto disponibile su tutta la gamma.

Lamborghini Huracan EVO RWD Spyder, visibile in Apple AR“Apple è particolarmente affezionata agli italiani e agli amici di Lamborghini. Il loro impegno costante per un ritorno al lavoro in sicurezza in questa fase così critica è di grande ispirazione per tutti noi”

Afferma Phil Schiller, vice presidente senior del Worldwide Marketing di Apple.

“Apple e Lamborghini sono accomunate da una grande passione per design e innovazione. Siamo davvero felici di poter partecipare al lancio della nuova Lamborghini mettendo a disposizione la tecnologia AR di Apple consentendo così ai fan della Casa del Toro di tutto il mondo di vivere questa nuova esperienza in completa sicurezza dalle loro case.”

Chi potrà vedere la nuova Lamborghini con la realtà virtuale di Apple?

I requisiti minimi per AR Quick Look sono iOS 11 e processore A9, quindi a partire da iPhone 6, iPad (5th gen), iPad mini (5th gen), iPad(3rd gen), iPod touch (7th gen) o dispositivi più recenti.

Techtips consiglia: se stai cercando il tuo prossimo dispositivo Apple, dai un’occhiata all’iPhone 11 (PRODUCT)RED