FotografiaMirrorlessReflex

Nikon D780: reflex full frame con caratteristiche da mirrorless

Al CES 2020 di Las Vegas sono stati presentati tanti prototipi e nuovi prodotti che verranno commercializzati durante l’anno, tra questi c’è anche la nuova Nikon D780, nuova reflex full frame della casa Giapponese. Il corpo macchina si presenta con un peso di 840 grammi in lega di magnesio (batteria inclusa), le dimensioni sono circa 143,5 x 115,5 x 76 mm.

Nikon D780

Il sensore che monta è CMOS a pieno formato da 24,5 MP che riesce ad offrire prestazioni eccellenti in tutta la vasta gamma di sensibilità ISO in abbinamento con il sensore EXPEED 6, lo stesso montato sulla D850. Una delle tante nuove funzionalità inserite sulla nuova macchina è la possibilità di eseguire scatti con sequenze fino a 7 fps con AF/AE durante le riprese attraverso il mirino. La Nikon D780 raggiunge i 12 fps durante le riprese nel modo Fotografia live view silenziosa. Una features importante per i professionisti è avere la piena risoluzione delle immagini, anche durante le riprese in formato RAW.

Nikon D780: mirrorless o reflex?

La fotocamera si basa su un sistema di AutoFocus AF a rilevazione di fase con 51 punti e sensibile fino a -3 EV, caratterizzato da funzionalità di inseguimento (Eye-Detection). Durante le riprese dal mirino, in modalità Live View, il sistema ibrido di Nikon offre 273 punti AF sul sensore con una sensibilità che arriva fino a -4 EV o fino a -6 EV con AE (auto exposure) attivo. Queste caratteristiche le troviamo già nelle nuove mirrorless Z6 e Z5 ma grazie alla tecnologia in continuo sviluppo Nikon è riuscita a implementarle in una macchina a pieno formato.

La nuova macchina fotografica ha una risoluzione massima di immagine pari al 6K, che permette di produrre sequenze 4K/UHD ad altissima risoluzione a 30p/25p/24p senza nessun tipo di crop. Si possono registrare sequenze al rallentatore in Full HD e fino a 120p. Inoltre può registrare sequenze con frequenze fotogrammi di 50/60p.

Nikon D780 è provvista di doppi alloggiamenti card SD UHS-II in grado di gestire le alte velocità di sequenze di scatto e tenere pulito il buffer, è dotata anche di Wi-Fi, Bluetooth versione 4.2, USB C (ricarica e uscita video), ingresso microfono e uscita cuffie. La batteria, inclusa nella confezione, permette di effettuare tranquillamente più di 2000 scatti.

Nikon D780 sarà disponibile negli Stati Uniti a partire da fine gennaio circa, ad un prezzo di circa 2.299,95 dollari, solo corpo, e 2.799,95 dollari in kit con l’obiettivo AF-S NIKKOR 24-120mm f/4G ED VR.
Per maggiori informazioni e dettagli tecnici vi lasciamo alla pagina ufficiale di Nikon D780.

Keliweb
Back to top button
Close