HardwareCPU

Ecco le nuove CPU Ryzen 4000 Mobile a 7nm di AMD

AMD porta l'architettura Zen 2 anche nei portatili

I processori Ryzen di terza generazione di AMD per computer portatili sono arrivati ufficialmente al CES 2020, con l’annuncio della nuova serie di chip Ryzen 4000 basati sull’architettura Zen 2 a 7 nm dell’azienda. Sono i primi chip per laptop dell’azienda a compiere il salto, infatti, l’azienda aveva portato l’architettura Zen 2 solo sulle piattaforme desktop con la serie Ryzen 3000, mentrei suoi chip per laptop della medesima serie utilizzavano ancora un processo più datato.

AMD ha deciso di lanciare in due diverse varianti i suoi nuovi processori. Abbiamo il Ryzen serie U da 15W, progettato per computer ultra-portatili molto sottili; e il Ryzen serie H, una linea di chip da 45W destinati a laptop che necessitano di maggiore potenza. Sulla linea H, AMD promette di fornire prestazioni di classe desktop su hardware portatile. Inoltre, si manterranno le demarcazioni Ryzen 3, Ryzen 5 e Ryzen 7 all’interno dei relativi livelli della Serie U e della Serie H.

I nuovi chip sono progettati per scontrarsi testa a testa contro gli ultimi chip di Intel. Come ha annunciato sul palco il CEO, Lisa Su, il nuovo chip top di gamma della Serie U, il Ryzen 7 4800U, offre un design a otto core, 16 Threads, con una velocità di clock minima di 1,8 GHz, ma che può aumentare fino a 4,2 GHz. I dati più impressionanti dichiarati dalla casa californiana, però, sono i benchmark. Infatti, stando a quanto dichiarato, Ryzen 7 4800U è migliore del 4% in termini di prestazioni a singolo thread, del 90% in multithread e del 28% in termini di grafica rispetto al concorrente più vicino di Intel, il Core i7-1065G7 della più recente linea Ice Lake con processo produttivo a 10 nm.

AMD Ryzen perfprmance

Il CEO Lisa Su, ha anche fatto notare come i nuovi chip Ryzen 4000 sono due volte più efficienti in termini di potenza rispetto ai chip Ryzen di seconda generazione, in gran parte grazie ai guadagni derivati dal passaggio dal processo produttivo a 12 nm a quello 7 nm.

Questo salto in avanti fondamentale per AMD. Con i nuovi chip Ryzen 4000, la casa di Sunnyvale spera non solo di recuperare il ritardo, ma anche di prendere effettivamente il comando su Intel per quanto riguarda le prestazioni e la durata della batteria.

Per quanto riguarda i 45W, la serie H è capitanata dal Ryzen 7 4800H, un processore a 8 core a 16 Threads con una frequenza di base pari a 2,9 GHz che può aumentare fino a 4,2 GHz.

AMD afferma che i primi portatili a montare questa nuova serie 4000 saranno Acer, Asus, Dell, HP, Lenovo e altre aziende, a partire dal primo trimestre del 2020. L’elenco completo della nuova linea Ryzen 4000, è incluso nella tabella sottostante:

Le varianti dei nuovi AMD Ryzen 4000

ModelloCores/ ThreadsWattsBoost / Frequenza base (GHz)GPU CoresL2 / L3 Cache (MB)
Ryzen 7 4800H8C/16T45W4.2 / 2.9 GHz712
Ryzen 5 4600H6C/12T45W4.0 / 3.0 GHz611
Ryzen 7 4800U8C/16T15W4.2 / 1.8 GHz812
Ryzen 7 4700U8C/8T15W4.1 / 2.0 GHz712
Ryzen 5 4600U6C/12T15W4.0 / 2.1 GHz611
Ryzen 5 4500U6C/6T15W4.0 / 2.3 GHz611
Ryzen 3 4300U4C/4T15W3.7 / 2.7 GHz56
Athlon Gold 3150U2C/4T15W3.3 / 2.4 GHz35
Athlon Silver 3050U2C/2T15W3.2 / 2.3 GHz25
Keliweb
Back to top button
Close